Il nostro Duende

Il nostro Duende
maggio 15, 2019 Simonetta Mazzolini
il nostro duende

Da dove viene il termine duende?

Quando ero ragazza amavo la poesia e tra tanti poeti anche Garcia Lorca.

Mi capitò un giorno di leggere un suo scritto “Il duende. Teoria e gioco” del 1930. Il poeta qui spiega che cos’è il duende per gli spagnoli ma soprattutto per i poeti, i danzatori, i cantanti, gli artistiRacconta: “Ho sentito dire da un vecchio maestro di chitarra: Il duende non sta nella gola, il duende sale interiormente dalla pianta dei piedi”.

Questa parola così antica, già di per se musicale,  solo a pronunciarla si arrotola sulla lingua, vibra e sembra un canto. Evidentemente mi ha colpito profondamente ed oggi, dovendo dare un nome al blog del sito, è subito riemersa.

Duende per me.

E’ un concetto che per me, ha sempre avuto un’accezione aperta, vitale e dal carattere luminoso, significa sentire dentro di sé uno stato d’animo che permette di essere più aperti al divenire.

La nostra mente è sempre in movimento, sempre riflette ed elabora la realtà che ci circonda, le cose che amiamo e che, per noi, rifulgono di bellezza.

Come raccogliere un po’ di questa bellezza? Come tarsformarla, plasmarla in tanti piccoli gioielli? Come trasmettere tutto ciò che ci emoziona, che ci fa palpitare al sorriso delle persone che scelgono ed indossano inostri gioielli?

Un lavoro artistico.

Il nostro è un lavoro artistico: immaginiamo, sperimentiamo e creiamo. Pensare e realizzare artigianalmente un prodotto con il bronzo è un’esperienza ricca di duende.

Il blog di questo sito si chiama proprio così, Duende.

Quello che ogni giorno realizziamo con passione, curiosità e fantasia è ispirato da una forza creativa che non ci fa smettere mai di studiare, di porci domande e di trovare soluzioni.

Con questo diario di bordo vogliamo raccontarvi Martino&Mazzolini. Vogliamo illustrarvi tutte le sfumature del nostro duende, tutte le dimensioni della nostra creatività e del nostro lavoro, tutto ciò che ci permette di interpretare la realtà ed il pensiero della nostra bottega.

“Il duende spreme i limoni all’alba” diceva il Poeta.